Skip to content

Rassegna Stampa

Intervista di Rita Charbonnier sul blog “Non solo Mozart”:

ecco l’incipit:

Luca Filippi è nato a Roma nel 1976. Dopo gli studi classici ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia; attualmente lavora come medico ospedaliero. Ama leggere, soprattutto noir e romanzi storici. Nella scrittura si propone di coniugare la passione per la storia con quella per l’indagine scientifica. Ha pubblicato I diavoli della Zisa (Leone, 2009) e il racconto «Il marchio della strega» nell’antologia La superbia (Giulio Perrone, 2009). L’arcano della Papessa. Intrigo alla corte dei Borgia (Leone) è il suo nuovo romanzo, uscito all’inizio di ottobre.

1. Il tuo romanzo è un noir storico incentrato su una misteriosa catena di delitti avvenuti a Roma nel 1499. Perché hai desiderato scrivere questa storia?

L’arcano della Papessa è essenzialmente un racconto della memoria. Ho cominciato a scrivere un anno dopo il mio trasferimento a Trieste per esigenze di lavoro. Desideravo che, nel racconto, emergessero luoghi di cui sentivo profonda nostalgia. Roma, con la sua grandezza e le sue contraddizioni, città che divora e sfinisce con le sue distanze impercorribili e il suo caos, ma che lascia una traccia nel sangue. E la Tuscia, la terra di mio padre, che per me ha sempre rappresentato il “ritorno alle origini”, con l’aria satura del profumo dei camini, le castagne a ottobre, e i borghi, annidati tra i pendii dei monti Cimini, con i loro splendidi castelli e le chiese. Era naturale che il casato dei Farnese, che proprio nella Tuscia ha avuto i suoi primi possedimenti, avesse un ruolo predominante nello svolgimento della storia.

per chi volesse continuare la lettura, ecco il link. Aggiornamento del 01.03.2010: sulla rivista “La voce dell’Isola” è stata pubblicata l’intervista di Rita Charbonnier, con una splendida grafica. Ecco il link per scaricare: è a pagina 23!

RECENSIONE SU “IL GIORNALE.IT”

“Intrighi e passione alla corte dei Borgia”
In data 01.02.2010, il Giornale.it ha pubblicato una bella recesione del romanzo, ne riporto un estratto:
Nel 1499 la Roma pontificia, che avrebbe di lì a poco scandalizzato Lutero, si dipana tra giochi di potere, lussuria e violenza. Nel noir L’arcano della Papessa, Filippi ricostruisce il delicato e chiacchieratissimo rapporto tra papa Alessandro VI Borgia e Giulia Farnese.
14 dicembre 1499. La Roma pontificia, che avrebbe di lì a poco scandalizzato Lutero, si dipana tra giochi di potere, lussuria, violenza e intrighi. A tratteggiarne un impietoso ritratto è Luca Filippi che, nel noir L’arcano della Papessa (Leone Editore), ricostruisce il delicato e chiacchieratissimo rapporto tra papa Alessandro VI Borgia e Giulia Farnese.

Per chi volesse leggere l’intero articolo, lascio qui il link.
 
RECENSIONE SUL WEB PRESS MILANONERA
La recensione, assolutamente lusinghiera, è apparsa sul Web Press il 21.04.2010, a cura di Andrea Zannini.
Ecco l’incipit:
“La Papessa, figura leggendaria o personaggio storico colpito dalla “damnatio memoriae”?
E se la stessa condanna fosse toccata a Giulia Farnese? Di quale colpa potrebbe essersi macchiata la nobildonna per subire una condanna del genere?
Una sorprendente ipotesi la propone Luca Filippi già apparso su Milanonera con i “Diavoli della Zisa; ma non aspettatevi il solito saggio storico da centinaia di pagine. Il nostro autore, che come ha già dimostrato in passato è bravissimo nello scrivere romanzi avvincenti ed intensi, è riuscito anche questa volta nel suo intento, ovvero quello di scrivere un romanzo da leggere tutto d’un fiato, che non ti obbliga a imbarazzanti riepiloghi perché ci si è persi un po’ di particolari per strada. Un romanzo che ha come pregio la brevità, ma talmente coinvolgente che vorresti non finisse mai…”
 
Per chi volesse continuare lascio qui il link.
 
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: